Marta

 

Il circo

1 commento

circo

Da qualche giorno, quando andavo al supermercato a fare la spesa con la mamma, avevo notato, che lì vicino c’era una grandissima tenda degli indiani. Subito mi sono incuriosita, allora ho chiesto alla mamma cosa fosse e lei mi ha risposto che quello era il circo! Il circo ?!?! cos’è il circo ??? L’unica risposta che ho ricevuto è stata: “un giorno ti porto!”. Vabbè…

Sempre più curiosa, ho chiesto a zia Kekka… non l’avessi mai fatto!!! E’ iniziata una storia che non finiva più, peggio di quando sono andata allo zoo! Quindi ho capito che c’era qualcosa che aveva a che fare con gli animali. Eh si, mia zia è una animalista incallita, guai a chi tocca gli animali e quindi forse anche per questo la mamma non mi aveva dato spiegazioni, aveva paura di fare storie con zia Kekka.

Alla fine ho dovuto chiedere a papà, ma mi diceva troppe parole strane tipo trapezisti, funamboli, giocolieri, tante altre parole, e poi i pagliacci… ah ecco, pagliacci, lo so, lo so cosa sono i pagliacci! Si, ok papà, ma ora parlami degli animali… “ehm…ehm, Domenica ti porto”, è stata la risposta.

Così, Domenica  con i miei cuginetti Simone e Nadia, siamo andati al circo per capire di cosa si trattava, visto che nessuno è in grado di dare spiegazioni comprensibili.

Bene, entrati nel tendone, c’era un sacco di gente e lo spettacolo era appena iniziato. Prima son venuti fuori i pagliacci, poi una signorina che si muoveva tutta, soprattutto il culetto e faceva girare i cerchi intorno al suo corpo. Poi è stata la volta del giocoliere con i birilli, le palline, i cerchi…. Però, per il momento niente male questo circo è divertente!

Poi sono entrati una coppia di equilibristi un maschio e una femmina. Fino a quando il signore, con una bella pancetta, faceva lo spettacolo da solo, mettendosi a testa in giù, con una mano, ecc, tutti applaudivano, poi quando ha iniziato ad alzare in cielo la signorina, che diciamo la verità era abbastanza in carne,  l’equilibrista era tutto tremolante, e il pubblico è rimasto con il fiato sospeso, allora papà per dargli coraggio gli ha gridato “La dovevi prendere più magra!!!” e alla fine il numero, si, si chiama proprio numero, è riuscito.

Nella seconda parte dello spettacolo hanno montato una gabbia gigante e finalmente sono entrate le tigri e dopo i cammelli, i pony e poi un gigantesco elefante!!! Allora gli animali ci sono nel circo, avevo capito bene che zia Kekka si era arrabbiata per questo… A dire il vero fuori al circo, c’era un rinoceronte che mi aveva fatto troppo pena, però nello spettacolo il domatore non ha usato nessuna frusta anzi, dava continuamente da mangiare agli animali…. chissà se erano polpettine, mmmm… al pensiero delle polpettine mi è venuta una fame!!! MAAMMAAA è pronto? Si mangia ???

Commenti

  1. Zia kekkaZia kekka

    cara marta, quella del circo era un’ esperienza che dovevi fare, come l’ abbiamo fatta noi tutti da piccoli! Il rinoceronte ti faceva pena perché è triste… Vuole stare insieme agli altri rinoceronti nella savana, non nella gabbia!! È un po come allo zoo… Tu staresti chiusa in una gabbia tutta la vita , in un habitat che purtroppo non è quello naturale,senza la tua mamma, per la gioia e il divertimento di qualcun altro? Ora sei piccolina … Goditi questi momenti.. Poi un giorno quando sarai grande zia ti spiegherà tutto e ti spiegherà anche perché è così contraria ail circo!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Nome* Email* Sito Web


Info sull'autore

Marta
Marta

Bimbetta che alla nascita aveva 0 anni... ora invece ha gli stessi anni di questo blog di cui è l'ispiratrice. MODESTAMENTE!!! Da poco ha iniziato la sua lunga carriera da studente. Ora frequenta la terza elementare.

WebSite Twitter Facebook

altri articoli

Articoli correlati


Marta

PUFFY PAW – Una scatola misteriosa piena di nuove BLIND BAGS PANINI!!!

puffy paw squishy panini

Ciao Pollicini… Nuovo video e nuovo spacchettamento!!! Oggi apriamo un pacco misterioso che ci è arrivato direttamente da PANINI! Cosa ci sarà mai dentro??? Ok, ve lo dico, lo…



Marta

ANDIAMO ALLO ZOO – UNA DIVERTENTISSIMA AVVENTURA

gita allo zoo impariamo gli animali

Dopo tre anni torniamo a visitare lo ZOO di NAPOLI. Per il blog era diventato un appuntamento annuale fisso, per vedere a che punto erano i lavori di ammodernamento…



Marta

Zoo di Napoli un anno dopo…

Zoo di Napoli

Vi ricordate l’anno scorso la mia prima visita allo zoo di Napoli??? Bene, quest’anno io, mamma e papà siamo ritornati, per vedere a che punto erano i lavori e…



Marta

Gita allo zoo di Napoli

zoo di Napoli

Da qualche giorno, papà diceva che avevano riaperto lo zoo di Napoli e che alla prima occasione mi ci avrebbe portato. Oggi finalmente è arrivato il giorno giusto: è…