Marta

estate

Ciao ragazzi, finalmente è arrivata anche per me l’estate! Erano giorni che sentivo la mia cuginetta Nadia raccontarmi delle sue avventure al mare, mentre io le raccontavo sempre le solite cose: i giochi, il campo scuola, le dormite sul divano!!!

Ieri sera invece, Nadia mi ha telefonato ed ha detto: “Che ne dici se sabato andiamo al mare insieme???“. Io non me lo sono fatta dire due volte e dopo aver accettato l’invito, ho iniziato a rompere le scatole a papà e mamma per convincerli a portarmi al mare.

Oggi quindi, mi sono munita della mia borsa fuzzican (traduzione: fucsia), l’ho riempita con le cose indispensabili da portare al mare, cioè secchiello, paletta, braccioli, ecc e sono corsa da mamma per vedere se era tutto pronto per partire. La mia mammina però, aveva la faccia bianca e quindi le ho chiesto: “Mamma ti senti bene…. non starai mica pensando di restare a casa e non andare al mare!!!”. E lei invece mi ha risposto: “Non è questo Marta, stavo pensando, ma il costume dell’anno scorso ti andra mai???”. Ops… ho iniziato a preoccuparmi anche io… sapete com’è, non è che mi sono preparata molto per la prova costume! Invece non ci crederete mai…. il costume mi è entrato! quindi ??? Via con l’estate anche per me!!!

Arrivati in spiaggia, Nadia non si è spogliata neanche che è partita come un razzo. Una lunga rincorsa dall’ombrellone al mare e si è tuffata! Io vista la scena, non volevo far vedere che avevo un pò paura del mare… eh si, io rispetto a Nadia, più che una tuffatrice marina a “cufaniello” sono una tuffatrice da piscina, da bordo vasca insomma! Quindi ho preso la mia borsa fuzzican e con nonchalance mi sono avvicinata alla riva gridando a Nadia che era già in mezzo al mare: “PRIMA DI TUFFARMI IN ACQUA, HO L’ABITUDINE DI FARE UN BEL CASTELLO DI SABBIA!”.

Poi papà mi ha detto: “Marta, vieni, mettiamo i braccioli che facciamo il bagno…” ed io “Ehm….si…ok…ma prima…” e poi anche mamma mi ha iniziato ad incitare, poi Simone(il fratellino di Nadia), poi zio Armando e zia Sonia (i genitori di Nadia), poi il bagnino, poi tutta la spiaggia…. e allora, non potendo fare una brutta figura colossale, ho indossato i braccioli, ho guardato l’acqua, ho fatto un lungo respiro eee….e…..e…. ops sono inciampata ed ho fatto un bellissimo tuffo di testa!!! O almeno ho fatto credere di essermi tuffata, perchè mi sono talmente avvilita che pensavo di essermi bevuta tutto il mare!!!

A questo punto, ho deciso di non fare più i tuffi e di metterla sul piano del nuoto! E infatti, questa cosa mi è riuscita meglio. Dopo aver fatto finta di nuotare, camminando accovacciata con le ginocchia piegate,  mi sono messa in ginocchio e poi quando finalmente ho trovato il coraggio di stendermi nell’acqua, come per magia le mani e i piedi non toccavano più il fondo! Incredibile, mi sono sentita un pesciolino! Da non crederci e non potendo perdermi l’occasione di far vedere a tutti che modestamente sono una nuotatrice provetta, ho gridato a Nadia: “NADIAAAAAA GUARDA COME SI FA A GAGGELLAREEEEE! (trad. galleggiare)”. Tutti mi hanno guardata con una faccia strana e poi sono scoppiati a ridere! Probabilmente avevano visto che Nadia non lo sapeva fare e ci era rimasta male!”.

Insomma, ho fatto proprio una bella figura al mare, considerato che oggi è stata la prima volta che mettevo piede in spiaggia dall’estate scorsa, e considerando soprattutto, che l’anno scorso, al mare non avevo proprio voglia di bagnarmi per niente… avevo troppa paura!!!

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Nome* Email* Sito Web


Info sull'autore

Marta
Marta

Bimbetta che alla nascita aveva 0 anni... ora invece ha gli stessi anni di questo blog di cui è l'ispiratrice. MODESTAMENTE!!! Da poco ha iniziato la sua lunga carriera da studente. Ora frequenta la terza elementare.

WebSite Twitter Facebook

altri articoli

Articoli correlati


Marta

Tutti al mare!

Tutti al mare

Dopo la vacanza da Gemma, siamo subito ripartiti per andare al mare. Questa volta, con noi è venuta nonna Maria così siamo passati a prenderla prima di affrontare un…



Marta

La mia prima estate (seconda parte)!

la mia prima estate

Ci siamo lasciati col racconto della mia prima scampagnata e ho da raccontarvene subito un’altra. Eh si, ci ho preso gusto! A ferragosto, abbiamo organizzato un bel picnic sul…



Marta

La mia prima estate!

La mia prima estate

Le prime due settimane di agosto, sono andate… intanto ho fatto molti progressi, ho capito che oltre a ciucciare e dormire ci sono tante altre belle cose da fare….