Marta

Le prime due settimane di agosto, sono andate… intanto ho fatto molti progressi, ho capito che oltre a ciucciare e dormire ci sono tante altre belle cose da fare. Quindi do sfogo alla mia curiosità cercando di guardare tutto ciò che mi circonda e di afferrare qualsiasi cosa si trovi nel mio campo visivo. Mio padre poi, mi prende in giro, dicendo che sono una “capera”, perchè non mi faccio mai gli affari miei e sto sempre a guardare attentamente le persone che parlano tra di loro!

Mi sto tanto divertendo a rotolare a terra sul tappetino, a giocare con la palestrina e tutti i giochini che mi sono stati regalati. Più che giocare, direi che mi piace assaggiare  e sbavare tutto!

Ho imparato a stare seduta anche se mi oscilla ancora la testa. Questa nuova prospettiva mi piace di più e ora quando mi prendono in braccio, voglio che mi tengano in piedi e non più sdraiata!

In questo periodo fa molto caldo, mamma dice che è l’estate e che bisognerebbe andare in  vacanza per rinfrescarsi, ma noi staremo a casa, di certo però non mancheranno delle gite fuori porta e infatti proprio oggi ne abbiamo fatta una!

Siamo stati invitati da amici per un pic-nic in montagna, papà purtroppo lavora ancora e quindi siamo andate senza di lui.  Stamattina, indossati abiti “sportivi”  e preparata la borsa con tutina di ricambio, cappellino coordinato, maglietta di filo, citronella per le zanzare,  la pomata alla calendula per le punture, 10 pannolini, crema, qualche giochino, fotocamera, lenzuolino, asciugamano, telo per il cambio pannolino, salviettine…oh mamma mia… sembravamo un vu cumprà pronto per la spiaggia, ma non dovevamo andare in montagna?!?

Arrivati al parco, ad aspettarci, c’erano tanti amici. C’era anche mia nonna e la mia zietta kekka! Avevo tanta fame, però, non riuscivo a dedicarmi alla pappa, perchè avevo tante cose nuove da guardare. C’erano degli alberi giganti pieni di foglie che si muovevano, c’era un fiume con le ochette,gli uccellini…era proprio bello! Tutti hanno giocato con me e mi hanno dedicato mille attenzioni. Ho anche sperimentato il cambio di pannolino all’aria aperta!

E’ stata una bellissima esperienza. Per la curiosità, non ho chiuso occhio per tutta la giornata, fino a quando sono crollata e mi sono risvegliata a casa. Ho scoperto, che Francy, si è divertita a farmi le foto nel momento in cui mi sono abbattuta in braccio a mamma: FRANCI TI SCOMUNICO DA FOTOGRAFA UFFICIALE!!!  

Commenti

  1. Avatarnonna Maria

    Marta è stata proprio una bella giornata quella trascorsa al parco del Grassano e devo dire che come prima uscita tutta la giornata fuori casa senza i tuoi confort….sei stata proprio brava!!!! baci baci baci..:):):)<3<3<3

  2. AvatarFrancyFrà

    Marta ma quello era un piccolo dettaglio ahahahahah
    E comunque si chiama citrosinella non citronella ahahahah

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Nome* Email* Sito Web


Info sull'autore

Marta
Marta

Bimbetta che alla nascita aveva 0 anni... ora invece ha gli stessi anni di questo blog di cui è l'ispiratrice. MODESTAMENTE!!! Da poco ha iniziato la sua lunga carriera da studente. Ora frequenta la terza elementare.

WebSite Twitter Facebook

altri articoli

Articoli correlati


Marta

Tra scarpe e ovetti kinder

tra scarpe e Ovetto Kinder

Da quando sono tornata da casa di Gemma, ho preso la fissazione per le scarpe. In realtà mi sono sempre piaciute, quello che non tolleravo invece era indossarle. Ora,…



Marta

Tutti al mare!

Tutti al mare

Dopo la vacanza da Gemma, siamo subito ripartiti per andare al mare. Questa volta, con noi è venuta nonna Maria così siamo passati a prenderla prima di affrontare un…



Marta

I Matrimoni

i matrimoni

Ragazzi, finalmente CAMMINOOOOOOOOO!!! E’ stato bellissimo. Praticamente ero in piedi vicino alle gambe di  mamma, senza farmi guardare mi sono girata ed ho camminato fino alla nonna, poi l’ho…



Marta

I Gonfiabili: che divertimento!

i gonfiabili

Come ben sapete, qualche giorno dopo la mia nascita, è nata la mia cuginetta Nadia, quindi è arrivato anche per lei il momento di festeggiare il suo primo anno…



Marta

Progressi e cambiamenti

progressi e cambiamenti

Giorno dopo giorno i miei spostamenti diventano sempre più veloci e addirittura ho trovato un sistema per alzarmi velocemente in piedi: mi arrampico su tutto ciò che ho davanti,…