Teresa

mammaOggi è la giornata in cui si festeggia la Mamma! La festa della mamma è una ricorrenza diffusa in tutto il mondo ed è celebrata in onore della figura materna e della maternità in tutti i suoi aspetti! La festa della mamma si celebra la seconda domenica di Maggio ed ha origini moderne. Difatti negli Stati Uniti, nel 1870, una donna attivista pacifista, Julia Ward Howe istituì la Giornata della madre per la pace ma non ebbe successo, fino a quando un’altra donna, Anna Jarvis, celebrò la Giornata della madre, in onore di sua madre defunta. tale celebrazione fu poi ufficializzata da presidente Wilson, che nel 1914 proclamò la Festa della mamma e di festeggiarla la seconda domenica di maggio come espressione pubblica di amore e gratitudine per le madri. In Italia la festa della mamma è stata introdotta negli anni cinquanta e festeggiata la seconda domenica di Maggio. Oggi i simboli di questa festa sono il colore rosso. il cuore e i fiori ed in particolare, la rosa, che rappresenta l’amore e la bellezza, e la semplicità; la rosa è legata alla figura materna ma è anche il fiore dedicato alla Madonna così come il mese di Maggio.

Augurissimi a tutte le mamme del mondo e in particolare a tutte le mamme di figli “speciali”! A quest’ultime dedico questa  breve storia che ho trovato tanti anni fa e conservato per le mamme speciali dei mie pazienti:

La madre speciale
Vi è mai capitato di chiedervi come vengano scelte le madri di figli con handicap?
In qualche maniera riesco a raffigurarmi Dio che dà istruzioni agli angeli, che prendono nota in un registro gigantesco.
“Armstrong, Beth, figlio. Santo patrono Matteo”.
“Forest, Marjorie, figlia. Santa patrona, Cecilia”.
“Rutledge, Carne, gemelli. Santo patrono… diamo Gerardo. E’ abituato alla scarsa religiosità”.
Finalmente, passa un nome a un angelo e sorride: “A questa, diamole un figlio disabile”.
L’angelo è curioso. “Perché a questa qui, Dio. E’ così felice”.
“Esattamente”, risponde Dio sorridendo. “Potrei mai dare un figlio disabile a una donna che non conosce l’allegria? Sarebbe una cosa crudele”.
“Ma ha pazienza?”, chiede l’angelo. “Non voglio che abbia troppa pazienza, altrimenti affogherà in un mare di autocommiserazione e pena. Una volta superati lo shock e il risentimento, di sicuro ce la farà”.
“Ma, Signore, penso che quella donna non creda nemmeno in Te”.
Dio sorride. “Non importa. Posso provvedere. Quella donna è perfetta. E’ dotata del giusto egoismo”.
L’angelo resta senza fiato. “Egoismo? E’ una virtù?”.
Dio annuisce. “Se non sarà capace di separarsi ogni tanto dal figlio, non sopravvivrà mai. Sì, ecco la donna cui darò la benedizione di un figlio meno che perfetto. Ancora non se ne rende conto, ma sarà da invidiare.
Non darà mai per certa una parola. Non considererà mai che un passo sia un fatto comune. Quando il bambino dirà ‘mamma’ per la prima volta, lei sarà testimone di un miracolo e ne sarà consapevole. Quando descriverà un albero o un tramonto al suo bambino cieco, lo vedrà come poche persone sanno vedere le mie creazioni.
Le consentirò di vedere chiaramente le cose che vedo io – ignoranza, crudeltà, pregiudizio, – le concederò di levarsi al di sopra di esse. Non sarà mai sola. Io sarò al suo fianco ogni minuto di ogni giorno della sua vita, poiché starà facendo il mio lavoro infallibilmente come se fosse al mio fianco”.
“E per il santo patrono?”, chiede l’angelo, tenendo la penna sollevata a mezz’aria.
Dio sorride. “Basterà uno specchio”.
(Erma Bombeck)

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
Nome* Email* Sito Web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Info sull'autore

Teresa
Teresa

Laureata in terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva, moglie, mamma di Marta, divido la mia vita tra lavoro e famiglia, nel tempo libero mi dedico al blog ma anche al volontariato.

WebSite No Twitter Facebook

altri articoli

Articoli correlati


Marta

3 MARKER CHALLENGE con MAMMA- La sfida dei 3 pennarelli

3 marker challenge con mamma

Ecco una nuova sfida tra me e mamma: la 3 MARKER CHALLENGE, la sfida dei 3 pennarelli. Praticamente prenderemo 3 pennarelli a caso dalla scatola e proveremo a colorare…



Marta

CHI SONO? CHALLENGE con MAMMA – indovina gli oggetti

CHI SONO ? CHALLENGE con MAMMA

Pronti per una nuova challenge? Io e MAMMA ci sfideremo alla CHI SONO? challenge! E’ un gioco famoso e molto semplice da fare… possono partecipare dai due a infiniti…



Marta

INTERVISTA DOPPIA con MIA MAMMA

Intervista doppia domande con mamma

A grande richiesta cari pollicini… ecco l’Intervista DOPPIA con la MIA MAMMA! Siete curiosi di conoscerla? E allora ecco qui un po’ di domande per lei ed anche per…



Marta

PAPA’ VS MAMMA e PINYPON CHALLENGE… Chi è il vincitore?

pinypon challenge papa contro mamma

La settimana scorsa, ho aperto le pinypon con mamma, vi metto qui il link così potete guardare il video se non lo avete ancora visto [GUARDA IL VIDEO CON…



Marta

Apro le PINYPON con la mia MAMMA – Cubetto MIX IS MAX e PINYPON Serie 8

apro pinypon con mamma

Quante volte me lo avete chiesto??? DIECI, CENTO, MILLE e finalmente eccolo qui!!! UN VIDEO CON LA MIA MAMMA… e cosa c’è di meglio di giocare con le pinypon…


Ultimi Commenti